L’ETA’ DELLA PIETRA NON FINI’ PER MANCANZA DI PIETRE (ovvero il destino incarnato delle aziende)

NUOVE RISORSE COGNITIVE PER RIPROGETTARE STRATEGICAMENTE LE IMPRESE

Fu questa la lapidaria (è il caso di dirlo!) affermazione di Ahmed Zaki Yamani, ministro del petrolio saudita dal 1962 al 1986, rilasciata durante un’ intervista nel 2000 all’agenzia di stampa Reuters.

Si riferiva al fatto che l’età del petrolio non necessariamente finirà per mancanza di petrolio ma perché si troverà una risorsa più efficiente o semplicemente non se ne sentirà più la necessità. Detta in altro modo: l’età della pietra, così come accadrà per quella del petrolio, finirà non per mancanza della materia prima ma per esaurirsi del suo significato.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

LA LETTURA DEL GRAFICO DI PORTER

In una intervista pubblicata di recente il professor Michael Eugene Porter della Harvard University ci spiega come il suo modello pubblicato nel 1979 (grafico sotto) abbia consentito importantissimi p

BUSINESS PLAN 2.0. QUALE FUTURO?

Il Business Plan, inteso come strumento qualitativo e soprattutto quantitativo finalizzato a dare rappresentazione a decisioni ed attese su iniziative industriali e finanziarie proiettate in un futuro