L’ANALISI STRATEGICA

L’analisi strategica è il valore aggiunto per l’analisi fondamentale dell’impresa e su di essa si imposta una valutazione aziendale. Le metodologie valutative oggi più accreditate correlano l’ipotesi di valore di un’azienda ai propri flussi di risultato prospettici, opportunamente attualizzati ad un tasso di interesse coerente con le previsioni di rischio/rendimento degli investitori.

Ancora una volta si comprende il ruolo determinante dei modelli predittivi (propri dei sistemi di pianificazione e programmazione) quale momento propedeutico all’applicazione dei metodi di valutazione. Previsioni approssimative, non corrette, non coerenti e non documentate possono compromettere l’intero processo valutativo, portando a stime errate, inconsistenti, non convincenti e, in ultima analisi, non credibili (a ciò va aggiunto la non remota possibilità di imbattersi in proiezioni artefatte e manipolate a beneficio di alcuni stakeholders).

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

LA LETTURA DEL GRAFICO DI PORTER

In una intervista pubblicata di recente il professor Michael Eugene Porter della Harvard University ci spiega come il suo modello pubblicato nel 1979 (grafico sotto) abbia consentito importantissimi p

BUSINESS PLAN 2.0. QUALE FUTURO?

Il Business Plan, inteso come strumento qualitativo e soprattutto quantitativo finalizzato a dare rappresentazione a decisioni ed attese su iniziative industriali e finanziarie proiettate in un futuro